bfw

Il BFW è l’avanguardia della preparazione atletica per un fighter!!!!

Tale allenamento, grazie alle sue caratteristiche, va a sollecitare la muscolatura profonda che crea stabilizzazione articolare. Questo lavoro di stabilizzazione previene molti infortuni e rinforza le articolazioni. Più l’esercizio è instabile più i muscoli profondi devono creare stabilizzazione.

Il BFW crea un protocollo di allenamento che mira al rinforzo dei muscoli profondi del tronco e del bacino, al fine di ottimizzare qualsiasi gesto che richieda stabilità. Il core è il centro, ed è proprio dal centro del nostro corpo che parte il movimento.

LA PROMOTRICE ORNELLA FIORILLO:

Ho sempre manifestato una forte passione per lo sport e per le discipline dell’area wellness, in particolar modo quelle riguardanti l’aspetto posturale e tutto ciò che concerne le patologie del rachide. Oltre alla certificazione di istruttrice Pilates  mat  I e II e Ginnastica posturale ho partecipato allo Stage di Boris Bazzani sul massaggio miofasciale approfondendo gli argomenti e le pratiche relative le fasce muscolari e le loro retrazioni. Questo approfondimento e soprattutto il lavoro isometrico della disciplina Pilates ha aperto una collaborazione sulla preparazione atletica degli agonisti del team professionistico di sport da combattimento dell’Hawk Gym del Maestro Gianluca Amato, in quanto la disciplina delle arti marziali comporta delle patologie all’anca, alla schiena, alla spalla e al ginocchio. Con il metodo pilates si rinforza il centro del corpo e quindi ogni movimento risulta più fluido e meno rischioso. Amando le discipline tecniche mi sono avvicinata  all’insegnamento del BFW allenamento funzionale. Tale allenamento, grazie alle sue caratteristiche, va a sollecitare la muscolatura profonda che crea stabilizzazione articolare, a differenza del classico lavoro analitico che siamo abituati a svolgere in palestra. Questo lavoro di stabilizzazione previene molti infortuni e rinforza le articolazioni, quindi ideale per gli atleti di arti marziali che nelle loro forme sollecitano sempre l’articolazione dell’anca del cingolo scapolo omerale e del ginocchio.
L’allenamento funzionale si sviluppa attraverso esercizi che migliorano il corpo sotto ogni aspetto. Forza, potenza, velocità, resistenza, coordinazione, agilità, equilibrio ecc.

Ogni aspetto dell’atletismo viene curato in questa forma di allenamento, di conseguenza il corpo migliora in modo globale, non si raggiungono solo risultati estetici, ma si ottiene un reale miglioramento delle capacità fisicheUn corpo è realmente sano quando oltre a non presentare patologie ed avere una bella linea è in grado di muoversi armoniosamente, quando è in grado di eseguire con estrema facilità movimenti complessi e faticosi.